I partecipanti devono dare adesione prima dell'inizio dei seminari, ed essendo un percorso a tappe, gli incontri sono collegati tra loro. Frequentati singolarmente non servono a nulla o comunque hanno un senso relativo.

Il costo del percorso, prenotato al primo incontro ha un costo di 350,00 euro (pagati anticipatamente).

E' possibile pagare ad ogni incontro, in questo caso il costo è di 50,00 euro ad incontro. 

Ogni incontro ha una durata di 110 minuti

È POSSIBILE PRENOTARE INCONTRI INDIVIDUALI SU APPUNTAMENTO, IL PRIMO COLLOQUIO E' GRATUITO.    

   

PROGRAMMA INCONTRI PROPEDEUTICI

 

PRIMO INCONTRO

DURATA: 110 minuti

TITOLO: Dal sintomo come solo disagio  al sintomo come espressione di avvenuta maturazione della necessità di dar sviluppo alla propria particolare individualità

TEMA: Tensione, disagio, smarrimento del senso, perdita di prospettiva, eccessiva aggressività, sono i sintomi che il nucleo profondo della nostra potenzialità umana ci invia, per spingerci verso la via del dare corpo alla nostra personale realizzazione.

L’esodo, la migrazione verso nuove coordinate, da possibilità diviene necessità quando l’espressione del nostro essere nel mondo è abbassata ad un livello non più sopportabile.

Riuscire e non riuscire sono i due eterni scenari su cui il quotidiano di ogni essere vivente si concretizza.

Riuscire a sottrarsi alla deriva di una rassegnata delusione, che con il suo grigio manto tutto progressivamente avvolge e rende esausto, significa schierarsi a sostegno della propria forza vitale, riconoscendo nel disagio e nel senso di non pienezza la valenza di imperiosa spinta alla necessità evolutiva.

Il vestito che sino ad oggi ci ha protetti nell'immediato contatto con il reale, e con il quale ci siamo presentati, ormai è divenuto stretto e non più a noi corrispondente; occorre spogliarsene per poter indossare il nuovo. La forza vitale spinge in direzione della vita, e la vita scorre con maggior pienezza ed impeto là dove maggiore è l’integrazione che unisce ogni parte al tutto.

 

SECONDO INCONTRO

DURATA: 110 minuti

TEMA: Riscoprire gesti primari e modi originari di essere nel rapporto con le cose e verso noi stessi. 

METODO: SUGGESTIONI DELL'INCONSCIO (JODOROWSKI/LOWEN/WATZLAWITCK)

 

TERZO INCONTRO

DURATA: 110 minuti  di cui 60 esperienziali.

TEMA: Riattivare le proprie risorse istintuali di adattamento creativo.

METODO: PICOMAGIA , RILASSAMENTO PROFONDO PSICO-CORPOREO (SCHLTZ/JODOROWSKI)

* I PARTECIPANDI DEVONO PRESENTARSI VESTITI COMODI E MUNITI DI UNA BENDA NERA.

 

QUARTO INCONTRO

DURATA: 110 minuti divisi in due fasi, esplicativa ed esperienziale.

Grazie al rapporto diretto con gli altri, le azioni, le cose,facilitare nei partecipanti l'elaborazione di tematiche esistenziali e relazionali per dare espresione a ciò che è ricco e vitale e presente in ognuno.

TEMA: Ricongiungersi con le radici profonde e con il proprio elemento fondatore, riscoprendo la fonte di energia vitale e significati.

METODO:  TECNICHE EMDR E DESENSIBILIZAZIONE (SHAPIRO)

 

PROGRAMMA INCONTRI DI LAVORO EFFETTIVO SUCCESSIVI AI PROPEDEUTICI

 

1° incontro:  CONSAPEVOLEZZA DEL CORPO E DEL CIBO  ( LA FILOSOFIA VEDICA E OLISTICA E L'ALTRA MEDICINA DI HEMER )

  • Decifrare il messaggio psicosomatico dei disturbi e della morfologia del corpo: visione analogico-simbolica della malattia
  • Guida al Riconoscimento, all'accettazione e al Superamento dei disagi del corpo
  • Riconciliarsi con il cibo e con le proprie Intolleranze Alimentari mediante la decodificazione del loro significato nascosto simbolico
  • Imparare a Mangiar Sano e di Gusto tutto quello che si vuole senza pesare mai nulla!
  • Esercizi di Riequilibrio 

2° incontro: CONSAPEVOLEZZA DEL COMPORTAMENTO 

  • Individuare le abitudini fonti di Stress ed imparare a gestirle e trasformarle in validi strumenti di auto-guarigione, decifrando, riconoscendo ed accettando il messaggio analogico dei comportamenti quotidiani
  • Strategie migliorative dello Stile di Vita
  • Esercizi di Riequilibrio 

3° incontro: CONSAPEVOLEZZA DELLE EMOZIONI 

  • La consapevolezza delle Emozioni  è la capacità di "chiamare le emozioni con il proprio nome", per riconoscerle e scoprire come descriverle e manifestarle. Siamo stati abituati a dedicare poco tempo a questo processo e troppo tempo all'inutile e spesso dannoso meccanismo di interpretazione delle emozioni che spesso si rivela un arma a doppio taglio capace di aumentare il vittimismo, l'auto-giudizio, l’aumento di peso, lo stato di malessere e le emozioni distruttive.
  • Questo incontro propone modelli e strumenti pratici per conoscere la fisiologia emotiva, imparare a fare la pace con le proprie emozioni, accettarle e “depotenziarle” con i più efficaci metodi per favorire il rilascio emozionale. Impareremo a non farci "sequestrare" le nostre facoltà mentali dalle emozioni distruttive, e padroneggiandole meglio, potremo acquisire una maggior forza e sicurezza.
  • Esercizi di Riequilibrio

4° incontro: CONSAPEVOLEZZA DEI PENSIERI 

  • Durante questo incontro si ha la splendida occasione per dare un senso alle esperienze vissute e per individuare idonee strategie di cambiamento e realizzazione di sé, rendendosi conto che i pensieri, NON SONO FATTI... 
  • Esercizi di Riequilibrio 

5° incontro: CONSAPEVOLEZZA DI SE 

  • Riconciliarsi con se stessi scoprendo il proprio Progetto di Vita
  • Esercizi di Riequilibrio 

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter TED

Contattaci

Invia un'email o chiama

Visita la pagina Facebook di T.E.D.